Il cordone di polizia protegge i rifugiati

Tor Sapienza. Il sonno della ragione

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
Da giorni i rifugiati del centro di accoglienza di Tor Sapienza vivono segregati. Di fronte c'è un quartiere ostile, in mezzo un cordone di polizia. Intorno silenzio e tensione. Sono scappati alle guerre di due continenti. Ora rischiano la pelle a Roma sud

Tor Sapienza. Il sonno della ragione

Questa storia è stata letta 3854 volte
Filiere. Cosa c’è dietro l’etichetta?
I legami tra caporalato e filiera agroalimentare
Scopri »