Serre del ragusano. Il distretto del doppio sfruttamento

Provincia di Ragusa. Le serre si distendono a perdita d’occhio. Migliaia di donne romene lavorano in campagna. Spesso con i figli piccoli. Nel totale isolamento subiscono ogni genere di violenza sessuale. Una realtà fatta di aborti, “festini” e ipocrisia