Le tre miserie dell’accoglienza

La miseria indotta ai migranti dalla dipendenza e dall’assistenzialismo. Quella dei politici che cercano un facile consenso dal clientelismo. Infine gli operatori ricattati sul lavoro e costretti ad accettare contratti precari. L’accoglienza italiana si basa quasi sempre sulla cultura dell’emergenza. E genera miseria.