Libreria Libri Praça da Alegria

Ruspe o biberon

 
razzismo

A cena con vecchi amici. Su Internet e in autobus. Ovunque siamo avvelenati da luoghi comuni razzisti o paternalisti. Quelli dei cattivi e quelli dei buoni: la ruspa (dobbiamo cacciarli) o il biberon (dobbiamo assisterli). Ma qual è la realtà?


Condividi

Seconda edizione aggiornata!

razzismoIl “migrante” è come Babbo Natale. Tutti ne parlano anche se non esiste. È una sintesi di luoghi comuni. Esistono invece donne e uomini in carne e ossa. In questo libro la potenza narrativa delle storie di vita irrompe mostrandoci un mondo pulsante. Del tutto differente dalla rappresentazione corrente.

Incontreremo somali che si bruciano le dita pur di scappare dall’Italia mentre intorno tutti gridano “andate via”. Vedremo un’invasione immaginaria. Scopriremo dittatori sanguinari finanziati dall’Italia, che causano nuove partenze. Osserveremo un paese che invoca frontiere blindate proprio quando ricomincia a emigrare. Conosceremo egiziani che mettono in crisi multinazionali, mentre tutti urlano “ci rubano il lavoro”.
Vedremo, in breve, la realtà oltre il luogo comune.

  • Versioni disponibili: carta | ePub | mobi (Kindle) | Pdf
  • Autore: Antonello Mangano
  • ISBN carta: 978-1540875860
  • ISBN ebook: 9788822875471
  • Pagine (versione PDF/carta): 120
  • Editore: terrelibere.org
  • Collana: Guide Praça da Alegria
  • Anno: 2016
Indice del volume
Introduzione. Iniezioni di veleno
1. Non possiamo accogliere tutti
2. Aiutiamoli al paese loro
3. Ci rubano il lavoro
4. Vengono qui e si fanno mantenere
5. Li accogliamo? Devono lavorare per ricompensarci
6. L’Italia è piena di clandestini
7. Non scappano dalle guerre
8. Prima gli italiani
9. Vengono qui e fanno i criminali
10. Li accogliamo e poi fanno gli schiavi
11. Sono poveri ma hanno lo smartphone
12. Quando noi emigravamo, non facevamo niente di male
Conclusione. Un mondo sporco e in movimento

Anteprima

Clicca in basso per leggere una parte del libro


Sull'autore

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore della casa editrice “terrelibere.org”. E’ autore dei libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010) e "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Collabora con MicroMega, Repubblica.it, L'Espresso.

Iscriviti alla Newsletter

Non perdere le prossime inchieste, i nuovi libri e le date delle presentazioni. Resta in contatto:




Contattaci

Vuoi contattare l'autore, organizzare una presentazione o comunicarci qualcosa?
Compila il modulo »