Wall

Emergenza immigrazione. Gli italiani invadono Londra

Cinquantasettemila italiani emigranti nel Regno Unito in un anno. Per la stampa italiana è un “boom”, per gli inglesi un’invasione. Nel gioco delle parti delle migrazioni, vogliamo chiudere le nostre frontiere agli altri proprio nel momento in cui torniamo a emigrare in massa

     

Il punto di vista è importante. Poche migliaia di profughi in Italia (la maggior parte transitano soltanto) sono un’emergenza e un’invasione. La partenza di 57mila italiani emigrati nel Regno Unito è invece un “boom”.

Ovviamente, per gli inglesi il punto di vista è esattamente l’opposto. Infatti si discute di chiudere le frontiere anche ai cittadini dell’Unione.

Il dibattito sulle frontiere in Italia è paradossale. Si invoca la chiusura ora che ricominciamo a partire e siamo i primi ad avere bisogno di porte aperte.

Leggi l’articolo

Sull'autore

Redazione terrelibere