Emergenza immigrazione. Gli italiani invadono Londra

Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
Cinquantasettemila italiani emigranti nel Regno Unito in un anno. Per la stampa italiana è un "boom", per gli inglesi un'invasione. Nel gioco delle parti delle migrazioni, vogliamo chiudere le nostre frontiere agli altri proprio nel momento in cui torniamo a emigrare in massa

Il punto di vista è importante. Poche migliaia di profughi in Italia (la maggior parte transitano soltanto) sono un’emergenza e un’invasione. La partenza di 57mila italiani emigrati nel Regno Unito è invece un “boom”.

Ovviamente, per gli inglesi il punto di vista è esattamente l’opposto. Infatti si discute di chiudere le frontiere anche ai cittadini dell’Unione.

Il dibattito sulle frontiere in Italia è paradossale. Si invoca la chiusura ora che ricominciamo a partire e siamo i primi ad avere bisogno di porte aperte.

Leggi l’articolo

Questa storia è stata letta 2533 volte
Filiere. Cosa c’è dietro l’etichetta?
I legami tra caporalato e filiera agroalimentare
Scopri »