Il parlamento del Kosovo ha concesso oggi la fiducia al nuovo premier, Bajram
Kosumi, che subentra al dimissionario Ramush Haradinaj attualmente detenuto nella prigione dell`Aja con l`accusa di crimini di guerra.

     

Kosumi, che era stato indicato per quel posto dallo stesso Haradinaj e che aveva ricevuto l`incarico dal presidente Ibrahim Rugova, ha ottenuto 71 voti a

favore e 36 contrari.

“Il mio governo rispettera` lo stesso programma del governo precedente“ ha annunciato Kosumi in aula confermando la sostituzione di appena due ministri. Il premier ha ribadito fra le priorita` del nuovo esecutivo la richiesta di indipendenza per la provincia, il raggiungimento degli standard democratici richiesti dalle Nazioni Unite e la realizzazione delle riforme economiche.

L`Unione europea aveva invitato il presidente Rugova a valutare l`ipotesi di un governo allargato anche al Partito democratico (Pdk) dell`ex comandante politico della guerriglia Hashim Thaqi, ma l`esortazione della comunita` internazionale e` caduta nel vuoto.

Bajram Kosumi, ex ministro dell`ambiente nel governo di Haradinaj, e` vice presidente dell`Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak), formazione politica creata dallo stesso Haradinaj e che dalle elezioni del novembre scorso governa insieme alla Lega democratica (Ldk) di Ibrahim Rugova.

(ANSA) / 23/03/2005

Sull'autore