No Muos. Centinaia di persone invadono la base USA

Antonello Mangano
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
A Niscemi centinaia di manifestanti sono entrati nella base americana che ospiterà le gigantesche parabole del Muos, il sistema di comunicazione satellitare militare della US Navy.È la prima volta che una struttura militare Usa in Italia viene «invasa» da tanti cittadini. Gli attivisti, dopo aver reciso le reti di recinzione, sono entrati in massa fino alle antenne su cui alcuni pacifisti si erano arrampicati il giorno prima

Questa storia è stata letta 3527 volte
Filiere. Cosa c’è dietro l’etichetta?
I legami tra caporalato e filiera agroalimentare
Scopri »