Notizie

Rosarno 2013. Cronologia dell`emergenza permanente

I primi furono i polacchi, nel 1990. Poi bulgari e romeni, quindi tunisini. Negli ultimi anni le arance di Rosarno le hanno raccolte gli africani. Ogni inverno è emergenza. Soluzioni improvvisate e la menzogna che considera i lavoratori come «disperati» bisognosi. Sono il frutto della crisi italiana, di un sistema basato sullo sfruttamento. Ma la «rosarnizzazione» del lavoro ormai avanza e colpisce anche gli italiani.

     

Scritto da Redazione terrelibere.org

 

Vai alla cronologia 1990-2009


Sull'autore

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore di “terrelibere.org”, ha scritto i libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010), "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Ha collaborato con MicroMega e Repubblica.it. Attualmente scrive per l'Espresso.