Dal 2 al 4 agosto

Cuneo, il Campeggio Resistente

Campeggio Resistente
  Dal 2 al 5 agosto a Valloriate, in valle Stura (Cuneo), si terrà la quinta edizione del `Campeggio Resistente` organizzato dal presidio `Daniele Polimeni` di Libera e dall`associazione culturale Liberavoce in collaborazione con l`Anpi provinciale, la Fondazione Nuto Revelli onlus e numerose altre realtà associative del territorio. Immigrazione e sfruttamento il tema della rassegna.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La quinta edizione dell`iniziativa è dedicata al trentennale dalla pubblicazione del libro di Nuto Revelli, “Il mondo dei vinti”. Dalla riflessione sui “vinti” di oggi, si dipanano i due temi principali di questa edizione. Si cercherà di riflettere su immigrazione e sfruttamento della condizione di clandestinità da parte delle organizzazioni criminali, a partire dal lavoro alla prostituzione. Ma si parlerà anche di ecomafie e ambiente.

Come ogni anno i temi saranno affrontati attraverso spettacoli teatrali, laboratori, seminari, dibattiti e workshop con l`intervento di giornalisti,magistrati, associazioni e singoli cittadini. La partecipazione agli incontri e ai concerti è gratuita.

 

Come sempre il Campeggio Resistente vuole essere un momento di incontro, confronto e divertimento aperto a tutti, giovani e non. Per il terzo anno si rinnova la preziosa collaborazione con il Comune di Valloriate e la sua Amministrazione che per il terzo anno ospitano l`iniziativa.

 

Si può aderire al Campeggio Resistente nei quattro giorni versando una quota di 50 euro oppure intervenire alle singole giornate acquistando i ticket per i pasti. Saranno garantiti un servizio mensa e bar. Il posto tenda e l`utilizzo di bagni e docce è gratuito. Nel rispetto dell`ambiente, gli organizzatori invitano a munirsi di stoviglie proprie.

 

Il programma è disponibile sul sito www.campeggioresistente.org

 

Per informazioni: campeggio.resistente@libero.it

Facebook: Campeggio Resistente

Twitter: Campeggio Resistente

—————————————————–

 

Presidio “Daniele Polimeni”

Ass. Libera contro le mafie – CUNEO

 

http://liberacuneo.liberapiemonte.it

liberacuneo@libero.it

 

“Iniziativa finanziata nell`ambito del Piano provinciale per i giovani – Anno 2011 – sostenuto nell`ambito dell`Accordo in materia di politiche giovanili stipulato tra Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Gioventù e la Regione Piemonte”

 

 Questa storia è stata letta 3266 volte

La Spoon River dei braccianti

Il libro
La Spoon River dei braccianti

Otto eroi, italiani e no, uomini e donne.
Morti nei campi per disegnare un futuro migliore. Per tutti.
Figure da cui possiamo imparare, non da compatire.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Laterza editore

Lo sfruttamento nel piatto

Le filiere agricole, lo sfruttamento schiavile e le vite di chi ci lavora


Nuova edizione economica a 11 €

Lo sfruttamento nel piatto

Ricominciano le presentazioni del libro! Resta aggiornato per conoscere le prossime date