Attilio Manca è stato “suicidato”? A “Chi l`ha visto?” la strana storia del giovane urologo, brillante, in carriera, trovato morto nella sua casa di Viterbo. Secondo la Procura si è trattato di una overdose letale di droga e tranquillanti, un suicidio visto che il medico sapeva a cosa sarebbe andato incontro. Per i familiari invece è una messinscena. Qualcuno si è fatto operare o medicare da Attilio Manca, e poi se ne è sbarazzato.

     

Scritto da Redazione Chi l"ha visto

Sull'autore

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore di “terrelibere.org”, ha scritto i libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010), "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Ha collaborato con MicroMega e Repubblica.it. Attualmente scrive per l'Espresso.