Fotostorie Notizie

Stato di abbandono. Cento anni di traghetti morti alla `Marittima`

La stazione marittima di Messina è il luogo storico da cui parte il “ferry-boat” per il Continente. Anzi, partiva. Perché adesso è praticamente abbandonata e i treni notte non ci sono più. Nonostante tutto, prosegue l`iter per costruire il Ponte sullo Stretto. RFI (Ferrovie dello Stato) è uno degli azionisti principali. Traghettare si può ancora, ma solo con i privati.

     

Scritto da Antonello Mangano

Messina Marittima / stato di abbandono

Sull'autore

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore di “terrelibere.org”, ha scritto i libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010), "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Ha collaborato con MicroMega e Repubblica.it. Attualmente scrive per l'Espresso.