Stato di abbandono. Cento anni di traghetti morti alla `Marittima`

Antonello Mangano
  La stazione marittima di Messina è il luogo storico da cui parte il "ferry-boat" per il Continente. Anzi, partiva. Perché adesso è praticamente abbandonata e i treni notte non ci sono più. Nonostante tutto, prosegue l`iter per costruire il Ponte sullo Stretto. RFI (Ferrovie dello Stato) è uno degli azionisti principali. Traghettare si può ancora, ma solo con i privati.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Messina Marittima / stato di abbandono

 Questa storia è stata letta 5144 volte

Il libro
Lo sfruttamento nel piatto
La filiera agricola e le vite di chi ci lavora
Leggi »

Lo sfruttamento nel piatto

Ricominciano le presentazioni del libro! Resta aggiornato per conoscere le prossime date



Lo sfruttamento nel piatto