Dai campi di Rosarno al bancone del tuo supermercato (infografica)

Redazione terrelibere.org
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
La filiera delle arance è un sistema a strati, dove il livello superiore scarica su quello inferiore il disagio della crisi e i rischi del mercato. Tutti tranne i braccianti africani, l`ultimo anello della catena ma anche (finora) quello più attivo e consapevole. Eppure lo sfruttamento non è mai giustificato. La soluzione è chiedere un equo compenso. Per tutti.

Questa storia è stata letta 6291 volte
Filiere. Cosa c’è dietro l’etichetta?
I legami tra caporalato e filiera agroalimentare
Scopri »