Sulle etichette delle confezioni di Coca Cola e Pepsi vendute in India dovrà comparire d`ora in poi un`etichetta che avvisano della possibile presenza di pesticidiall`interno delle bevande.

     

Ne dà notizia il quotidiano americano Usa Today. La decisione arriva dalla Corte suprema indiana in seguito alla scoperta, l`agosto scorso, di residui di pesticidi in 12 campioni di Pepsi e Coca Cola. A segnalare il pericolo era stata l`associazione ambientalista Center for Science and Environment.

Sarà la Corte statale del Rajasthan (la regione in cui sono state scoperte le lattine incriminate) a decidere il messaggio esatto che dovrà apparire sulle confezioni. Coca Cola, secondo UsaToday, ha sostenuto la bontà dei suoi prodotti, mentre Pepsi si è riservata di rivedere la decisione della corte prima di prendere iniziative.

Sull'autore