Transnazionali

India impone a Coca Cola e Pepsi etichette su pesticidi

  Sulle etichette delle confezioni di Coca Cola e Pepsi vendute in India dovrà comparire d`ora in poi un`etichetta che avvisano della possibile presenza di pesticidiall`interno delle bevande.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ne dà notizia il quotidiano americano Usa Today. La decisione arriva dalla Corte suprema indiana in seguito alla scoperta, l`agosto scorso, di residui di pesticidi in 12 campioni di Pepsi e Coca Cola. A segnalare il pericolo era stata l`associazione ambientalista Center for Science and Environment.

Sarà la Corte statale del Rajasthan (la regione in cui sono state scoperte le lattine incriminate) a decidere il messaggio esatto che dovrà apparire sulle confezioni. Coca Cola, secondo UsaToday, ha sostenuto la bontà dei suoi prodotti, mentre Pepsi si è riservata di rivedere la decisione della corte prima di prendere iniziative.

 Questa storia è stata letta 1946 volte

Il libro
Lo sfruttamento nel piatto
La filiera agricola e le vite di chi ci lavora
Leggi »
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Laterza editore

Lo sfruttamento nel piatto

Le filiere agricole, lo sfruttamento schiavile e le vite di chi ci lavora


Nuova edizione economica a 11 €

Lo sfruttamento nel piatto

Ricominciano le presentazioni del libro! Resta aggiornato per conoscere le prossime date