Rosarno, gennaio 2010. Memoria della rivolta

Raffaella Cosentino
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
Un video per ricordare i braccianti africani che si ribellarono contro la `ndrangheta e lo sfruttamento. Furono costretti alla fuga sotto gli occhi dei giornalisti di tutta Italia. La distribuzione delle coperte, gli sgomberi della polizia, gli africani feriti, oltre mille stranieri costretti alla fuga in pochissimo tempo. Le immagini inedite di quelle ore che troppi hanno dimenticato.

Questa storia è stata letta 5015 volte
Filiere. Cosa c’è dietro l’etichetta?
I legami tra caporalato e filiera agroalimentare
Scopri »