Luigi Ciotti, Ninni Bruschetta, Faisal Taher, Maurizio Marchetti. Tutti per il No Ponte

Redazione terrelibere.org
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
Gli attori impegnati nello spettacolo contro il Ponte "Lavori in corso". Il fondatore del gruppo Abele e di Libera. Tutti insieme invitano a partecipare alla manifestazione del 14 maggio a Messina. Non solo un corteo contro il "mostro sullo Stretto", ma per utilizzare i fondi a favore del territorio. "L`idea è quella di salvare la città", dice Ninni Bruschetta.

“E` l`idea che è importante. E l`idea è quella di salvare la città”. Ninni Bruschetta, attore messinese (tra le tante cose, ha partecipato ai “Cento Passi” ed è uno dei protagonisti di Boris) invita tutti a partecipare al corteo del 14 maggio. “Questi `soldini` servono per altre cose`, ricorda con ironia Faisal Taher, storica voce dei Kunsertu. “Ridiamo insieme prima di piangere”, dice Maurizio Marchetti, attore che tra le altre cose ha partecipato alla `Pazienza del ragno”, uno degli episodi del “Commissario Montalbano”. “Non è solo una manifestazione contro il Ponte”, conclude Bruschetta. “Ma per un utilizzo diverso dei soldi destinati alla `grande opera`”. Anche don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, invita a partecipare: “Il nostro Paese ha bisogni di altri ponti”.

 Questa storia è stata letta 5640 volte

Il libro / Lo sfruttamento nel piatto
La filiera agricola e le vite di chi ci lavora
Leggi »

Lo sfruttamento nel piatto

Tra breve riprenderanno le presentazioni del libro. Resta aggiornato per conoscere le prossime date



Lo sfruttamento nel piatto