Notizie

Un appello per le arance equosolidali calabresi

Dopo l’appello di solidarietà, diffuso in seguito all’incendio che ha distrutto l’azienda e la produzione annuale di miele di un membro di EquoSud, lanciamo la campagna “COMPRA LE ARANCE DI LUDOVICO”, invitando la rete dei GAS a realizzare una forma di solidarietà conforme ai principi ispiratori del mercato equo-solidale.

     

Scritto da Equosud

ODE ALL`ARANCIA “A somiglianza tua, /a tua immagine, /arancia, /si fece il mondo: rotondo il sole, circondato /per spaccarsi di fuoco: la notte costellò con zagare /la sua rotta e la sua nave. Così fu e così fummo, /oh terra, /scoprendoti, /pianeta arancione. Siamo i raggi di una sola ruota /divisi /come lingotti d`oro e raggiungiamo con treni e con fiumi /l`insolita unità dell`arancia.” Pablo Neruda

Villa San Giuseppe si trova nella periferia nord di Reggio Calabria, è la patria delle arance tra cui il “belladonna”. La vallata è attraversata dalla fiumara Gallico, dal cuore dell`Aspromonte, la cui forza delle acque diviene importante nell`irrigazione dei terreni, e viene ancora oggi definita la Conca d`oro, proprio per il colore degli agrumi che la illuminano in diversi periodi dell`anno. In un territorio dedito all`agrumicultura di pregio, dove il clima, il sole, producono dei tarocchi succosissimi, l`arancia “belladonna” si distingue per la sua dolcezza unica, dovuta al fatto di essere un frutto tardivo la cui raccolta si protrae fino a maggio-giugno.

In questo contesto, Ludovico realizza la sua produzione di arance “naturali”. Naturali vuol dire prodotte in assenza di qualunque adulterazione, a cominciare dai pesticidi, che garantirebbero una produzione ben maggiore, ma a costo della qualità, della salute dei consumatori e dell`integrità naturale del terreno.
Di qui la scelta, in spregio alle regole della produzione industriale e ai ricatti della grande distribuzione organizzata, di fare una produzione di qualità, genuina, con metodi esclusivamente naturali. Un fatto dimostrato già dal colpo d`occhio che sorprende chi si avventura nell`agrumeto di Ludovico e ne trova il terreno coperto da un tappeto fitto di arance, inevitabilmente sacrificate in mancanza dell`utilizzo di prodotti cosiddetti “anticasco”. Ma di necessità si fa virtù e dunque i frutti colpiti dai parassiti costituiranno un ottimo concime per il terreno. Brevi informazioni sulla produzione:

Gli agrumi da noi proposti, sono controllati e garantiti da EQUOSUD. Sono prodotti in modo naturale, senza l’uso di concimi e antiparassitari chimici. Pur non accettando il metodo di certificazione biologica, in quanto fonte di speculazioni, corruttele e truffe che la rendono poco valida a tutelare i consumatori, l’azienda si avvale per la concimazione di concimi organici e per i trattamenti antiparassitari di prodotti a base di zolfo, ammessi in “agricoltura biologica”. Per l’eliminazione temporanea della vegetazione vengono usati esclusivamente decespugliatori e non sono mai stati usati diserbanti, anche perché la crescita della vegetazione dopo la prima irrigazione serve a tenere il terreno fresco, aiutando la pianta a sopportare meglio i periodi più caldi.
Tali accorgimenti, dalla concimazione alla cura del terreno, fanno sì che gli agrumi non abbiano dimensioni extralarge ma naturali, a ulteriore testimonianza della genuinità del prodotto. Le caratteristiche che conseguono a questo metodo di produzione sono il sapore intenso, la dolcezza, un frutto dalla fragranza avvolgente, mantenuti anche grazie alla garanzia che dalla raccolta alla spedizione non trascorrano più di ventiquattro ore. La lavorazione con foglia viene eseguita per garantire freschezza e genuinità; infatti gli agrumi, una volta raccolti, conservati in frigorifero o in un luogo fresco e asciutto e privati dalle foglie, si mantengono anche per più di un mese.

I fattori essenziali per l’unicità dei nostri agrumi sono la morfologia del terreno, la natura sabbiosa e il microclima che si crea in una zona ristretta di Villa San Giuseppe, denominata da più di cento anni la conca d’oro e caratterizzata dal profumo di zagara percettibile ovunque. Chiunque volesse, è invitato a verificare i nostri metodi di produzione venendoci a trovare direttamente sul posto, sperimentando la proverbiale ospitalità calabrese, o effettuando le dovute analisi chimiche sul prodotto. Gli aranceti di Ludovico, insieme al capannone purtroppo ora distrutto, vengono mostrati nel promo di EquoSud visibile dal sito in costruzione equosud.org.

Fondamentale per la nostra azienda è l’aspetto sociale etico e solidale,poiché con EQUOSUD condivide le lotte per la difesa dei diritti umani, dei lavoratori e del territorio.

Produzione:

  • CLEMENTINE DAL 15-11 CONF. 10Kg 11 €
  • ARANCE TAROCCO DAL 10-12 CONF. 10 Kg 11 €
  • MANDARINI DAL 10-12 CONF. 10 Kg 11 €
  • 1 CONF. ASS. CLEMENTINE- ARANCE- MANDARINI 10 Kg 11 €

Azienda Ludovico Scopelliti – Villa San Giuseppe (RC). Ordini: tel. 3291912299

Sull'autore

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore di “terrelibere.org”, ha scritto i libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010), "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Ha collaborato con MicroMega e Repubblica.it. Attualmente scrive per l'Espresso.