Daniela Scarcella intervista per la SBS (radio nazionale australiana in lingua italiana) Luigi Sturniolo, curatore del libro “Ponte sullo Stretto e mucche da mungere”. “Il Ponte è questo”, dice Sturniolo. “Un lungo processo per trasferire denaro alle imprese legate allo Stato. Un meccanismo per creare consenso elettorale. O il Ponte o nulla? Questo processo va sconfitto definitivamente”.

    Non esiste il progetto definitivo, non sono ancora stati fatti gli espropri. Ma la “prima pietra” del ponte non va sottovalutata. In realtà il Ponte è questo. Un lungo processo per trasferire denaro alle imprese legate all`apparato pubblico. Un meccanismo per attrarre consenso verso determinati soggetti politici. Sono già stati spesi più di 500 milioni di euro per il Ponte, l`operazione economica è già iniziata da tempo. Va sconfitta definitivamente l`idea del Ponte come ipoteca sul Sud: o questo o niente. Bisogna invece investire nella messa in sicurezza del territorio. 

    Questa storia è stata letta 5370 volte