APPELLO per l`impegno immediato dei movimenti contro la guerra

     

Scritto da Comitato Vicenza Est

-Le guerre in Afganistan e Iraq continuano quotidianamente da anni sotto i nostri occhi, contro la volontà di intere popolazioni. Non solo: i governi perparano nuovi gravi progetti bellici. Dall`Italia già da anni continuano ad avvicendarsi soldati per il fronte.

-Controllo dell`informazione, corruzione della politica, militarizzazione, distruzione ambientale, guerra permanente, rischi globali, repressione, impoverimento.

-Aumento delle spese militari, truppe d`occupazione, acquisto di aerei da guerra, progetti militari aggressivi, nuove basi d`attacco nelle città che abitiamo.

-Per pagare le guerre contro i popoli si tagliano i salari,le pensioni che ci spettano,gli ospedali ai lavoratori e ai cittadini.

BASTA! Non lo possiamo accettare, è il momento di reagire.

-Ci rivolgiamo ai milioni di persone che sono scese in piazza nel 2003 contro la guerra: la situazione è peggiorata da allora e siamo di fronte a un pericoloso e rapido processo di riarmo che va contrastato.

-Sono morte centinaia di migliaia di persone, quasi tutti civili, molti i bambini, non possiamo stare a guardare. Noi siamo per la solidarietà internazionale e la pace.

-Ci rivolgiamo a studenti e lavoratori: siate autonomi dalle vostre organizzazioni se queste non sono conseguenti nei fatti alla politica di pace che affermano a parole di voler perseguire! Osiamo insieme, fermiamo i nuovi progetti di guerra. Non si può arretrare.

Vi invitiamo a partecipare ad una grande manifestazione a Vicenza:la questione della costruzione della nuova base di guerra nell`area Dal Molin ci riguarda tutti. Come è indispensabile pretendere la conversione ad usi civili di tutte le basi militari presenti, che sottraggono spazio e risorse alla vita di tutti noi.

-Nessuno sconto, da parte dei movimenti per la pace, alle scelte del governo italiano, ai politici e alle organizzazioni che lo sostengono.

Vi invitiamo a discutere questo breve appello, che verrà tradotto in molte lingue, a diffonderlo e a comunicarci la vostra adesione a questi indirizzi il prima possibile:

Per adesioni: comitato.viest@libero.it – -andrea.licata@libero.it

Per informazioni: annabortolotto@libero.it patrizia.cammarata@gmail.com

-giustifederico@libero.it –

riccardobocchese@gmail.com -zenere_raffaele@libero.it

Per donazioni e informazioni: vedi su www.comitatovicenzaest.splinder.com

Sull'autore