I debiti esteri della Nigeria oltre il tetto dei 2.600 miliardi di dollari

Agenzia Misna
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp
La Nigeria ha accumulato debiti esteri ammontanti a 2608 miliardi di dollari. Lo si apprende da un documento dell`ufficio gestione del debito del governo nigeriano pubblicato in sintesi dal quotidiano nigeriano `This Day`.

Si tratta della somma dei debiti contratti sia dal Governo Federale che dai 36 Stati della federazione nigeriana con istituzioni multilaterali quali Banca Mondiale e la Banca per lo sviluppo africano. Del totale, il 45% (pari a 1195 miliardi) e` dovuto dal governo federale, mentre la parte rimanente, il 54.18% (pari a 1413 miliardi di dollari) ricade sui bilanci degli stati indebitati. Di recente, in un incontro tra stati federati, il presidente della Nigeria, Umaru Musa Adua, ha deplorato il debito pregresso contratto dalle amministrazioni precedenti.

“Il debito enorme che ci è stato lasciato dai governi precedenti – ha detto il presidente – è inaccettabile”. Secondo il documento dell`Ufficio gestione del debito, lo Stato più indebitato della Federazione e` quello di Lagos con 190.253 milioni di dollari, seguito da quello di Oyo con 113.853 milioni.

[CO] – NIGERIA 26/6/2007

 Questa storia è stata letta 2548 volte

Il libro / Lo sfruttamento nel piatto
La filiera agricola e le vite di chi ci lavora
Leggi »

Lo sfruttamento nel piatto

Tra breve riprenderanno le presentazioni del libro. Resta aggiornato per conoscere le prossime date



Lo sfruttamento nel piatto