Immigrazione

Libia, anche l’UE revoca embargo e sanzioni

  La priorita` assoluta dell`Europa: fermare le carrette dei migranti e difendere la `fortezza`.
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dopo un`analoga decisione presa dagli Stati Uniti nei giorni scorsi, oggi anche i 25 Paesi dell`Unione Europea (Ue) hanno deciso di revocare l`embargo commerciale imposto alla Libia. Lo riferiscono fonti giornalistiche internazionali, precisando che la decisione sarà ratificata dai ministri degli esteri della Ue nella riunione dell`11 ottobre prossimo prevista in Lussemburgo.

Vengono così cancellate tutte le sanzioni contro la Libia imposte dalla Ue nel 1986 e anche quelle successive imposte nel 1992. L`embargo contro la Libia riguarda armi e equipaggiamenti militari (tra cui jeep, elicotteri, aerei e altri mezzi) e anche misure economiche, con il congelamento di fondi libici all`estero e il divieto nella fornitura di beni e servizi civili legati all`industria petrolifera.

Il dibattito a livello europeo era stato sollecitato dall`Italia che, nell`ambito della lotta all`immigrazione illegale, aveva chiesto la revoca dell`embargo per componenti e equipaggiamenti militari per poter fornire alla Libia i mezzi necessari al controllo delle frontiere. La Commissione aveva proposto ai 25 la revoca immediata dell`embargo economico e la revoca parziale di quello militare con un termine per l`abolizione generale delle restrizioni.

Alla fine gli Stati membri hanno optato per una decisione più radicale, decidendo per la revoca immediata e totale di tutte le misure. [MZ]

Agenzia Misna, 22/9/2004

 Questa storia è stata letta 7356 volte

La Spoon River dei braccianti

Il libro
La Spoon River dei braccianti

Otto eroi, italiani e no, uomini e donne.
Morti nei campi per disegnare un futuro migliore. Per tutti.
Figure da cui possiamo imparare, non da compatire.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Laterza editore

Lo sfruttamento nel piatto

Le filiere agricole, lo sfruttamento schiavile e le vite di chi ci lavora


Nuova edizione economica a 11 €

Lo sfruttamento nel piatto

Ricominciano le presentazioni del libro! Resta aggiornato per conoscere le prossime date