Archiviato come: carta_contro_web

Più libri meno alberi. Nessun Ken Loach per rompere l`ipocrisia

Prima giornata del Salone della piccola editoria a Roma. Un`infelice campagna pubblicitaria è anche un lapsus. Il libro di carta sarà ucciso dall`elettronica? Nessuno lo dice ma tutti lo pensano. E, a proposito di ipocrisia, mancherà anche «un» Ken Loach. Qualcuno cioè che metta in evidenza lo sfruttamento feroce del mondo editoriale. Fatto di subappalti, stage, finte partite Iva. Qualcuno invece propone improbabili corsi.

La nobel Jelinek: un libro solo per il web

Il premio Nobel Elfriede Jelinek sta scrivendo un nuovo romanzo. Titolo: Neid (Invidia). Una bella notizia anche per gli italiani che hanno letto i suoi libri. C’è, però, dell’altro. Elfriede Jelinek non consegnerà mai la sua nuova opera alle librerie. No, si affiderà al web.

Arriva l`inchiostro elettronico, l`ultima rivoluzione dopo Gutenberg

La lettura sul monitor stanca, dunque l`e-book non si diffonderà mai. Da oggi potrebbe non essere più così grazie ad una nuovissima tecnologia che permette la lettura anche sotto la luce del sole, esattamente come avviene per la carta. L`inchiostro elettronico potrà essere una grandissima occasione per democratizzare la distribuzione dei contenuti editoriali, oppure il solito affare per i soliti noti. Ma la scelta questa volta è solo nostra…

16,529 letture