Guerra ai poveri

I media confondono la “guerra tra poveri” con la “guerra ai poveri”. Quella fatta da palazzinari, mafiosi, trafficanti, politici e boss delle cooperative. Un sistema politico-affaristico che banalmente ruba ai poveri – di ogni colore e nazionalità – per drenare risorse a sé stesso.