.
Il nuovo eBook
Giro di Sicilia
con nove artisti pazzi

Una sorprendente guida sull'isola outsider
Osservatorio braccianti
Mappa. Migranti e sfruttamento
Basta sfruttamento
Firmate la petizione
Corso online
HTML5
Promo 5 posti a 69 € anziche' 99 €
4 posti rimasti!
Tutto il catalogo a 9 euro
Tutti i nostri libri elettronici
in un solo file zip a prezzo scontato, in formato PDF o ePub
Chi siamo Archivio Autori Campagne Fotostorie Video Infografiche Podcast
Diari Corsi Servizi SED terrelibere.org Catalogo eBook Presentazioni Recensioni Racconti
terrelibere.org > libreria > recensioni > Gotica
   
    IBS  

Gotica


Autore del libro:
Giovanni Tizian
Pagine: 306
Editore: Round Robin
Anno: 2011

Recensioni

stats 3729 letture

Isbn ISBN: 9788895731261

tag Tag: ndrangheta

Gotica

誰drangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea

Voto di scambio, corruzione elettorale, acquisizione societarie tramite usura, pizzo camuffato da servizi alle imprese, droga, incendi e minacce. Benvenuti a Gotica(地drangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea) un段nchiesta giornalistica firmata da Giovanni Tizian e pubblicata da Round Robin editrice, nella collana fuori rotta.

terrelibere.orgRecensito da Redazione terrelibere.org  

"Cielo padano plumbeo, denso incantato incredulo" (CSI, Linea Gotica)

Un viaggio che attraversa il nord. Dall`Emilia Romagna, alla Liguria, passando da Lombardia  e Piemonte, fino ad entrare nel suo midollo pi oscuro e controverso, quello dominato da `ndrangheta, mafia e camorra. Modena, Bologna, Torino, Genova, Bordighera, Ventimiglia, Castelfranco Emilia, terre di resistenza trasformate in luoghi dove i boss riciclano e offrono servizi alle imprese locali.

Il pizzo che da tassa parassitaria si fa servizio e trova cittadinanza nel tessuto economico emiliano, piemontese, ligure e lombardo. Sulla locomotiva economica del Paese anche i clan hanno trovato spazi di trattativa. E aldil degli appennini tosco-emiliani, politici e imprenditori corrotti che si nutrono del potere dei clan restandone poi fagocitati.

Una testimonianza portata in prima persona da un cronista di origine calabrese che vive a Modena ormai da anni. Da quando nell`estate del 1989 a Bovalino, nel cuore della Locride sovrastata da San Luca e Plat , un giovane bancario integerrimo e onesto veniva ammazzato a colpi di lupara mentre tornava a casa. Un omicidio come tanti, in Calabria, che rester sostanzialmente irrisolto. Quell`uomo era suo padre. Questa storia parte da l.


Torna su Torna su