La legge del mare

Lampedusa. I pescatori tunisini salvano 44 naufraghi, l’Italia li processa

Quattro ani fa, a Lampedusa, osservando la legge del mare, i capitani di due pescherecci salvarono decine di africani che stavano per affogare. Prima ostacolati dalla Guardia Costiera, sono poi stati ripagati con un iter giudiziario lungo quattro anni (con una prima condanna a due anni), 40 giorni di carcere e il sequestro degli strumenti di lavoro. In Italia nessuno ne ha parlato, ma Der Spiegel sì e il caso è arrivato all`Europarlamento. La storia ha ispirato “Terraferma” di Crialese.

Antonello Mangano

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore della casa editrice “terrelibere.org”. E’ autore dei libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010) e "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Collabora con MicroMega, Repubblica.it, L'Espresso.

Ti potrebbe interessare anche: