Nardò, continua lo sciopero dei braccianti

I migranti: `Tutto ciò che c`è di bello al mondo si è ottenuto lottando`

Quarto giorno consecutivo di sciopero dei lavoratori delle campagne del Salento. Sudanesi, francofoni, nord-africani uniti nelle rivendicazioni: pagamenti adeguati e condizioni dignitose. Uno dei portavoce ha denunciato in assemblea minacce di morte. La mobilitazione è spontanea e autogestita ma è stato importante il lavoro di sensibilizzazione svolto alla Masseria Boncuri: `Ingaggiami contro il lavoro nero` è il titolo della loro campagna.

È autore di ricerche, inchieste e saggi sui temi delle migrazioni e della lotta alla mafia. Fondatore della casa editrice “terrelibere.org”. E’ autore dei libri "Gli africani salveranno Rosarno" (terrelibere.org 2009), “Gli africani salveranno l’Italia” (Rizzoli 2010) e "Voi li chiamate clandestini" (manifestolibri 2010), "Zenobia" (Castelvecchi 2013). Collabora con MicroMega, Repubblica.it, L'Espresso.

Contatta l'autore

Ti potrebbe interessare anche: