La raccolta delle angurie e del pomodoro

Nardò, lo sciopero dei braccianti immigrati

Nel Salento il primo sciopero spontaneo dei braccianti immigrati impegnati nella raccolta del pomodoro e delle angurie. E’ successo a Nardò, meta turistica dove in estate arrivano ogni anno anche centinaia di africani e maghrebini per raccogliere le angurie. Troppo basso il salario per la raccolta del pomodoro. I lavoratori sono aumentati anche per l’arrivo di tunisini dal campo di Manduria, l’occupazione è scesa drasticamente.

Ti potrebbe interessare anche: